Home » Disturbi del sonno » Ipersonnie

Ipersonnie

L'ipersonnia si riferisce a entrambi eccessiva sonnolenza diurna o eccessivo tempo trascorso a dormire. Quando una persona ha questa condizione, ha difficoltà a rimanere sveglia durante il giorno. Una persona con ipersonnia può addormentarsi in qualsiasi momento. Secondo i dati della National Sleep Foundation, di tanto in tanto fino al 40% delle persone manifesta sintomi di ipersonnia.

Cosa causa l'ipersonnia?

Diversi fattori possono causare l'ipersonnia. I più comuni sono:

  • Un altro disturbo del sonno come apnea del sonno
  • Obesità
  • Privazione del sonno
  • Abuso di droghe o alcol
  • Farmaci da prescrizione, inclusi antistaminici o tranquillanti
  • Depressione
  • Malattie neurologiche come Morbo di Parkinson o sclerosi multipla
  • Genetica

Quali sono i tipi di ipersonnia?

Narcolessia

La narcolessia lo è un disturbo neurologico cronico. Il sintomo più visibile di questo disturbo è l'eccessiva sonnolenza diurna. Quando una persona ha la narcolessia, anche lui sperimenta cataplessia e sonno REM anormale. La narcolessia è spesso caratterizzato da estrema stanchezza. Una persona con narcolessia può addormentarsi in momenti inappropriati.

Sindrome di Kleine-Levin

La sindrome di Kleine-Levin lo è una malattia rara. Una persona con la sindrome di Klein-Levin ha episodi ricorrenti di sonno eccessivo. Questo è spesso accompagnato da cambiamenti cognitivi e comportamentali. Non è insolito per una persona con questo disturbo dormire fino a 20 ore al giorno. Un episodio della sindrome di Kleine-Levin può durare alcuni giorni. Alcuni episodi possono durare fino a poche settimane.

Ipersonnia idiopatica

L'ipersonnia idiopatica è un disturbo del sonno in cui una persona si sente eccessivamente assonnata durante il giorno. È anche molto difficile risvegliare dal sonno una persona con ipersonnia idiopatica. Anche se una persona che soffre di ipersonnia idiopatica dorme più a lungo durante la notte, non migliorerà la sonnolenza diurna.

Sindrome del sonno insufficiente

La sindrome del sonno insufficiente è la causa più comune di sonnolenza diurna. Questa condizione si verifica quando una persona regolarmente non riesce a dormire a sufficienza durante la notte. Una persona con questa condizione non è in grado di sentirsi vigile e ben riposata durante il giorno.

Risorse aggiuntive:

Sindrome di Kleine-Levin

Che cos'è la sindrome di Kleine-Levin? La sindrome di Kleine-Levin (KLS) è un raro disturbo del sonno. Questo disturbo è caratterizzato da ipersonnia episodica persistente. Un paziente con KLS potrebbe anche sperimentare cambiamenti cognitivi o comportamentali. Quando un individuo ha KLS, può dormire fino a 20 ore al giorno durante un episodio. Perché… Scopri di più »Sindrome di Kleine-Levin

Narcolessia

La narcolessia è un disturbo neurologico. Provoca un'interruzione del sonno e dello stato di veglia della persona colpita. Di conseguenza, qualcuno con narcolessia sperimenta un'eccessiva sonnolenza e paralisi del sonno. Questo disturbo del sonno è anche caratterizzato da allucinazioni. In rari casi, un paziente affetto da narcolessia potrebbe sperimentare episodi ... Scopri di più »Narcolessia