Home » Disturbi del sonno » Disturbi del movimento legati al sonno

Disturbi del movimento legati al sonno

Disturbi del movimento legati al sonno fare riferimento ai movimenti innaturali che il nostro corpo compie mentre dormiamo o mentre proviamo ad addormentarci. Possono variare da quelli fastidiosi a quelli che possono provocare danni fisici permanenti.

Quali sono i disturbi del movimento legati al sonno più comuni?

Bruxismo del sonno

Questo disturbo è noto anche come digrignamento notturno dei denti. Bruxismo del sonno è il termine medico per digrignare o stringere i denti durante il sonno. Uno stimato L'8% degli adulti digrigna i denti mentre dorme. Occasionali episodi di bruxismo del sonno potrebbero non essere dannosi. Tuttavia, quando si digrigna i denti regolarmente, si possono provocare danni ai denti da moderati a gravi. Può anche causare dolore al viso e sonno agitato.

Movimenti periodici degli arti

Si tratta di movimenti ripetitivi che avvengono mentre qualcuno dorme. Questi movimenti sono generalmente concentrati negli arti inferiori e si verificano circa ogni 20-40 secondi. I movimenti sono spesso brevi contrazioni muscolari. Possono anche manifestarsi come movimenti a scatti o un flessione involontaria dei piedi. Le istanze di movimenti periodici degli arti possono durare da pochi minuti a diverse ore.

Sindrome delle gambe senza riposo

Sindrome delle gambe senza riposo or RLS è un disturbo che si traduce in bisogno incontrollabile di muovere una gamba. In rari casi, la RLS può colpire anche altri arti o parti del corpo. Quando qualcuno soffre di RLS, si sente un sensazione di disagio o sensazione di gattonare alle gambe mentre si cerca di addormentarsi. Alcuni provano anche dolore inspiegabile.

Sebbene abbiano lo stesso aspetto, RLS non è la stessa cosa dei movimenti periodici degli arti o del PLM. RLS è un impulso incontrollabile mentre PLM è un'azione involontaria. Un'altra differenza è che RLS si verifica quando qualcuno cerca di dormire mentre PLM avviene durante il sonno.

Quali sono le cause dei disturbi del movimento legati al sonno?

È difficile determinare cosa causa questi disturbi. La maggior parte delle volte è necessaria un'indagine approfondita della storia medica di un paziente per determinare la causa principale del disturbo. La causa potrebbe essere correlata a storia della malattia del paziente. Anche i farmaci cronici o l'abuso di sostanze possono causare questi disturbi.

È importante rivolgersi immediatamente a un medico quando qualcuno soffre di questi disturbi. Questi disturbi possono essere sintomi di una condizione di salute più grave come malattia renale o morbo di Parkinson.

Risorse aggiuntive:

Crampi alle gambe notturni

I crampi notturni alle gambe, noti anche come crampi notturni alle gambe, sono spasmi che si verificano agli arti inferiori, in particolare alle gambe, durante la notte. Questi crampi sono dolorosi, involontari e solitamente di breve durata. Sono caratterizzati da contrazioni muscolari strette e persistenti comunemente nei polpacci. A volte coinvolge anche i piedi e ... Scopri di più »Crampi alle gambe notturni

Inizia il sonno - Jerks ipnotici

Un jerk ipnagogico / mioclonico, o più comunemente noto come jerk ipnico, è una contrazione involontaria di un muscolo. Ciò accade proprio quando una persona sta passando dallo stato di veglia a uno stato di sonno. Per dirla semplicemente, uno strattone ipnico è quando improvvisamente ti senti come se stessi cadendo da un edificio ... Scopri di più »Inizia il sonno - Jerks ipnotici

Mioclono - Movimenti periodici degli arti

Il disturbo del movimento periodico degli arti (PLMD o PLMS), precedentemente noto come mioclono, è una condizione in cui una persona subisce movimenti ripetitivi degli arti durante il sonno. C'è uno spasmo improvviso e incontrollabile di un muscolo o di un gruppo di muscoli che si verifica circa ogni 20-50 secondi. Questi movimenti operano anche a ... Scopri di più »Mioclono - Movimenti periodici degli arti

Disturbo del movimento ritmico (RMD)

Il disturbo del movimento ritmico (RMD) è un disturbo correlato al sonno caratterizzato dai movimenti involontari e ripetitivi di grandi gruppi muscolari durante il sonno. Questi movimenti spesso coinvolgono la testa e il collo. Fu descritto per la prima volta in modo indipendente da Zappert nel 1905 come jactatio capitis nocturna e da Cruchet come rhythmie du sommeil. Maggioranza… Scopri di più »Disturbo del movimento ritmico (RMD)

Disturbo periodico del movimento degli arti

Il disturbo del movimento periodico degli arti (PLMD) è un disturbo del sonno caratterizzato dal movimento involontario degli arti durante il sonno. In precedenza era noto come mioclono notturno. La PLMD è diversa dalla sindrome delle gambe senza riposo (RLS). RLS si verifica quando una persona è sveglia o cerca di dormire mentre PLMD si verifica quando un ... Scopri di più »Disturbo periodico del movimento degli arti

Sindrome delle gambe senza riposo (RLS)

La sindrome delle gambe senza riposo è un tipo di disturbo del movimento correlato al sonno. È anche chiamata malattia di Willis-Ekbom. I sintomi di questo disturbo si presentano spesso nelle prime ore della sera o anche già nel tardo pomeriggio. Questi sintomi sono spesso più gravi durante il ... Scopri di più »Sindrome delle gambe senza riposo (RLS)